lunedì 17 luglio 2017

Le strisce blu

Le strisce blu in città erano nate per consentire un ricambio di auto nei parcheggi, in modo da scoraggiare chi posteggiava l'auto a tempo indeterminato.
Ed insieme alle strisce blu ci sarebbero dovute essere pari strisce "bianche", ovvero a parcheggio libero.
Invece le strisce blu sono diventate un vero e proprio affare per i Comuni, al pari degli autovelox, un modo di fare cassa ogni giorno, e un modo per elevare ulteriori contravvenzioni.
E dire che ... il suolo pubblico in cui posteggiamo le automobili ... già lo paghiamo nelle tasse ...

Nessun commento:

Posta un commento