domenica 16 luglio 2017

E dopo gli incendi

Gli effetti negativi degli incendi non riguardano solo la distruzione di un patrimonio arboreo, arbustivo, di sottobosco o di fauna ed entomofauna che vive in equilibrio in quel contesto.

Uno dei problemi, sottovolatutati, è quello del "dopo-incendio", soprattutto nelle zone in collina o in montagna, dove l'effetto di di contenimento della copertura dei boschi, della macchia mediterranea, e comunque di una vegetazione che funge comunque da copertura mitiga gli effetti delle piogge sia nell'evitare o ridurre erosioni, che per evitare che le stesse, senza l'effetto regimante della vegetazione, si infiltrino diffuse nel territorio, ma al contrario arrivino a valle con concentrazione e velocità, causando, poi, altri disastri.

Nessun commento:

Posta un commento