domenica 26 febbraio 2017

Interpellanza sul bando settimino del PSR Sicilia 2014/2020, 1° puntata

Anche la "politica" si è accorta delle incongruenze e delle criticità del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020.
Pubblico oggi l'interpellanza presentata all'ARS dall'on.le Nello Musumeci.


sabato 25 febbraio 2017

Sul conflitto di interessi del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020, 2° puntata

Ritorno sulla vicenda del "conflitto di interessi" che non c'è relativamente alle prestazioni professionali prestate a favore di una azienda agricola dello stesso professionista, problematica sollevata all'incontro tenutosi a Catania venerdì scorso sul bando settimino del PSR Sicilia 2014/2020.

Ma se l'Amministrazione ha proclamato questo fantomatico conflitto di interessi ... come facciamo con l'Agenzia delle Entrate che ... udite udite ... allorquando prestiamo una prestazione professionale e non emettiamo la fattura ci fa un "bellissimo" accertamento fiscale?

Non potremmo incappare durante i vari controlli, anche della Guardia di Finanza, ad una denuncia per omessa fattura?

E poi che facciamo: chiamiamo il Dirigente Generale pro-tempore dell'Assessorato e gli diciamo di risolverci la questione, che a priori non c'era, ma che è stata immotivatamente "messa sul tappeto"?

Insomma ... più approfondiamo questo bando settimino, e le sciocchezze che leggiamo e che ascoltiamo, più la vicenda si ingarbuglia ... intanto il "bando è perfetto", coi sentiamo dire!!!

#bandoperfetto
#hotantavogliadeuropa
#semplificazionezero

PSR Sicilia 2014/2020 - Il PSA

Da ieri sul sito istituzionale del PSR Sicilia è disponibile la nuova versione del PSA (Piano di Sviluppo Aziendale), la versione 1.02ter del bando settimino del PSR Sicilia 2014/2020.

Premesso che a tutt'oggi l'applicativo WEB-PSA non esiste, premesso che questa versione PSA è ancora da compilarsi a mano e manca del tutto una tabella di calcolo automatizzato, premesso che la formattazione è "ballerina", premesso che non so proprio come inserire in un riquadro di metà di pagina A4 la bellezza di 15.000 caratteri (v. pagina 11), o 12. caratteri in un riquadro di appena due righe (v. pagina 17), ma qualcuno mi vuole spiegare questo numero di versione 1.02 ter (unopuntozerodueter) ... quali sono le altre versioni?
Non abbiamo visto la 1.01, ma nemmeno la 1.02 e la 1.02bis ...

Ieri appena ho visto questa cosa ... prima mi sono messo a ridere ... poi mi sono intristito ... ed infine mi sono messo le mani in quei pochi capelli che mi rimangono!

Poi ... da dove sono spuntati fuori i valori della elicicoltura sull'allegata Tabella INEA (2010), valori che fino alla precedente versione non c'erano?
Evidentemente sono stati inseriti adesso dall'Assessorato, "motu proprio"?
E se è così ... come mai gli altri valori ampiamente contestati non sono stati variati, o non possono essere variati?
Delle due l'una: o possono variarsi i dati inesatti, o non possono inserirsi quelli mancanti ...

Ma come?? ... il bando non era "perfetto"?

Misteri del bando settimino ...

#bandoperfetto
#hotantavogliadeuropa
#semplificazionezero

Sulle inadempienze AGEA

Sul sito internet www.agricolae.eu è stato pubblicato un articolo sulle inadempienze AGEA/SIN.
http://www.agricolae.eu/psr-agea-scrive-sin-ue-denuncia-gravi-inadempienze-fondi-serio-rischio/
Pubblico oggi la lettera Agea sulle inadempienze gestionali Agea ... tutti ci lamentiamo, ma dal Governo nessuno che interviene su questo carrozzone costosissimo e totalmente inefficiente!


venerdì 24 febbraio 2017

Sul conflitto di interessi del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020

Venerdì scorso all'incontro tenutosi al Palazzo dell'ESA a Catania, incontro sul bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020, ho ascoltato alcune sciocchezze riguardo al "conflitto di interessi".
Un collega ha sollevato il caso della produzione del (folle) contratto (che va registrato) da stipularsi fra committente e professionista, contratto che l'Amministrazione (in maniera cieca e reietta) non vuole a nessun costo sostituire con il più "snello" ed economico (non va registrato obbligatoriamente) "disciplinare di incarico" o con la "lettera di incarico".
E su questa dura presa di posizione avrei molto, ma molto da dire ...

Ma torniamo a ciò che è successo: il collega ha chiesto come avrebbe dovuto compilare il "contratto" qualora nella propria azienda agricola avrebbe lui stesso effettuato la progettazione, visto che il contratto l'avrebbe dovuto stipulare con sè stesso.
Si è scatenato un putiferio, e la gara a "chi la sparava più grossa".
In poche parole è stato detto che un professionista, titolare di azienda agricola, non può fare da sè la progettazione, udite udite ... perchè ciò va in "conflitto di interessi" ...
Io dal posto ho anche detto sorridendo: "allora chiamiamo un professionista esterno?" e poi ho aggiunto "ma chi meglio di noi sa gli interventi da fare nelle proprie aziende agricole?".

Niente ... è stata detta questa sciocchezza immane sul "conflitto di interessi", ed è stato ribadito che i professionisti "a casa loro" non possono effettuare alcuna progettazione ...

Mi spiace, ed anche molto, rigettare con forza quanto è stato detto, poichè la norma sul "conflitto di interessi" smentisce quanto ascoltato da tutta la sala: infatti la Delibera dell'AGCM del 16 novembre 2004, n. 13779, pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 1 dicembre 2004, n. 282, e modificata dalla Delibera n. 26042 del 18 maggio 2016 Bollettino n. 22 del 27 giugno 2016, G.U. n. 136 del 13 giugno 2016, al Capi I descrive esattamente quando si incorre nel "conflitto di interessi", e se leggete bene ... MAI si parla di "conflitto di interessi" allorquando le due parti, in questo caso titolare di azienda agricola e professionista, sono dei soggetti privati.

Pertanto il conflitto di interessi invocato dal tavolo dei relatori ... non c'è.

L'unico vero problema potrebbe essere l'eleggibilità della spesa della parcella, poichè solo in caso in cui l'azienda agricola sia in contabilità ordinaria, e quindi con il recupero dell'IVA tramite "compensazioni", potrebbe dare luogo a presunte evasioni dal versamento dell'IVA stessa (da dimostrare), ma nel caso di azienda agricola in contabilità semplificata questo problema non si pone affatto.

Questo bando settimino ... non va ... non va affatto, da dove lo giriamo e lo rigiriamo ...

Convegno nazionale su agrumi

Questo pomeriggio a Catania presso il Romano Palace Hotel - Viale Kennedy, 28, dalle ore 15.00, Convegno Nazionale sugli agrumi:

AGRUMI 
ANALISI DEL SETTORE E STRATEGIE FUTURE 
“IN ATTESA DEL PIANO NAZIONALE” 

Agea: applicazione misure investimenti vitivinicolo

Pubblico la Circolare Agea su Attuazione dei regolamenti (UE) n. 1308/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio dei regolamenti delegato (UE) n. 2016/1149 e di esecuzione (UE) n. 2016/1150 della Commissione, e del DM 911 del 14 febbraio 2017, per quanto riguarda l’applicazione della misura degli investimenti, ed il Decreto 911/2017 del Ministero per le Politiche Agricole.

L'Etna che ... fuma

Ci siamo tutti abituati all'Etna "col pennacchio", così come siamo abituati alle mini eruzioni, agli eventi parsossistici, alla emissione di ceneree lapilli.
Da un pò di tempo l'Etna, oltre alle sue "fumate" ha eventi brevi, cioè di qualche ora, di emissione di lapilli e cenere.
Anche ieri, ad esempio, brevi episodi che si vedono anche da lontano.
E come sempre il sismografo di Mascalucia, del dott. Mario Di Guardo, registra tutto ... ogni tremore vulcanico, così come si vede dal tracciato che pubblico oggi.
Le altre due foto le ho riprese dalle webcam dell'INGV di catania.


Evoluzione meteo

Una perturbazione interesserà la nostra regione fra qualche giorno.
Avremo un leggero calo delle temperature e piogge sparute.
Le temperature avranno un leggero calo.


giovedì 23 febbraio 2017

Sulle FAQ del bando settimino, 9° puntata - il ritorno della FAQ a Fisarmonica

Ritorna "a grande richiesta" la FAQ a Fisarmonica del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020.

Infatti ecco ancora una volta che la FAQ viene modificata rispetto alle prime pubblicate, ma non nella seconda "stesura", ma nella terza.
Ed infatti il quesito n. 27 è "a fisarmonica".
E qui sotto pubblico le tre versioni, così da mostrare come nella terza versione viene modificata la risposta.



E ... niente ... è tutto a posto ...
Ed il bando "è perfetto" ...
Ma come si deve lavorare così ...
Mah!

PSR Sicilia 2014/2020 - Misura 4.3.1 - sul successo che non c'è

Una breve considerazione sulle dichiarazioni dell'Assessore all'Agricoltura della nostra regione, on.le Antonello Cracolici, relative alla Misura 4.3.1 del PSR Sicilia del PSR Sicilia, quella Misura che è relativa alla "Viabilità interaziendale e strade rurali per l’accesso ai terreni agricoli e forestali".
Premetto che era stata richiesta una proroga, non accordata.

L'Assessore nella sua pagina Facebook dichiara (in copia/incolla):
220 istanze presentate. Sconfitti i teorici delle proroghe
220 istanze presentate per il bando sulla viabilità rurale. Sconfitti i teorici delle proroghe. Un successo che mette la parola fine a quanti volevano la proroga malgrado, come si è dimostrato, il sistema abbia funzionato.” 

Caro Assessore, 220 istanze sono nulla, perchè in Sicilia ci sono 390 comuni, quindi è stata presentata meno di una istanza a comune e, quindi, un numero irrisorio, perchè non solo ci sono comuni che non hanno presentato istanza, ma moltissimi privati, che avevano richiesto la proroga, non hanno potuto presentare e istanze.
E facendo una suddivisione numerica, per esempio, sulla provincia di Catania, suddividendo il numero delle istanze per il numero delle provincie si ottiene un numero risibile di circa 24 istanze per provincia (220/9), e se consideriamo che la provincia di Catania ha 58 comuni ... ebbene non è stata presentata nemmeno una istanza a comune con un deficit/comune di 34 istanze ...

Non mi pare ci sia il successo dichiarato.

PSR Sicilia 2014/2020 - GAL

Giorni fa sul sito internet del PSR Sicilia 2014/2020 erano stati pubblicati alcuni avvisi dei GAL Tirrenico Mare Monti Borghi, GAL Sicani e GAL Elimo per la selezione del personale.
Erano sorte alcune lagnanze sui criteri di selezione, fra cui, ad esempio, la richiesta della lingua tedesca  o l'obbligo di un certo numero di anni di esperienza in GAL in precedenti programmazioni; questi ultimi lasciavano fuori i giovani.
Questi criteri di selezione sembravano "cuciti a misura" per qualcuno e, comunque fortemente discriminanti.
Ieri sono stati ritirati gli avvisi.
Bene, direi, ma ... chissà perchè non è stato ritirato il bando settimino, pieno di incongruenze e criticità!

Qui sotto il Decreto di ritiro avvisi.

Disciplinare di produzione integrata

L'Assessorato Agricoltura della nostra regione ha pubblicato il nuovo disciplinare di produzione integrata:
PRODUZIONE INTEGRATA E SQNPI - AVVISO - Con D.D.G. n. 340 del 15/02/2017 è stato approvato il Disciplinare Regionale di Produzione Integrata adeguato alle Linee Guida Nazionali annualità 2017.

Qui sotto pubblico il Decreto.
Il Disciplinare, che è di "appena" 345 pagine, potete scaricarlo cliccando qui.

CTV - aggiornamento delimitazione aree

E' stata aggiornata la delimitazione delle aree contaminate dal CTV (Citrus Tristeza Virus).

Pubblico sotto il Decreto e l'Allegato 1 modificato.

mercoledì 22 febbraio 2017

Sulle FAQ del bando settimino, 8° puntata - sulla minima quantità di trasformazione

Ricevo un altro quesito ... per il "bando perfetto", meglio chiamarlo bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020.

Mi scrive l'ing. Salvatore Giuffrida:
Egr. Dott Vigo,
In seguito ai piu grandi ringraziamenti per le eccelse ed utilissime informazioni condivise quotidianamente tramite il suo blog, vorrei chiederle una informazione (forse una nuova FAQ) riguardo la misura 4.1.
La domanda è relativa a: "Iniziative finalizzate al completamento della filiera (max 14 punti)" esiste una spiegazione più dettagliata?
Visto che nella descrizione viene detto: "investimenti per la realizzazione di strutture e/o di linee di lavorazione e macchinari volti all'introduzione in azienda delle fasi della lavorazione e/o trasformazione e commercializzazione dei prodotti aziendali per il completamento della filiera “interventi al di là della sola fase della produzione e di semplice lavorazione dei prodotti”.
La descrizione parla quindi di introduzione in azienda di queste fasi, ma viene dichiarato una quantità minima di material prima che bisogna essere trasformato e commercializzato? (Come ad esempio viene dichiarato esplicitamente su un punto simile presente nella misura 4.2 (Investimenti rivolti alla trasformazione e commercializzazione di produzioni di qualità certificate, in cui viene detto che deve essere lavorato/commercializzato almeno il 50% della material prima prodotta), oppure si può lavorare e commercializzare anche una quantità a piacere?
Se così la si può intendere, teoricamente secondo come è scritta non c'è un obbligo, il che potrebbe significare anche acquistare delle piccole apparecchiature (no cifra minima di acquisto) e riuscire a commercializzare una piccola parte (di qualsiasi ammontare) percentuale del prodotto.
Spero di essere stato semplice e chiaro nella domanda.
E spero possa avere il tempo di darmi un supporto.
Grazie mille.
Buona giornata

Risposta: secondo me non c'è l'obbligo, ma potremmo aspettarci di tutto

Sulle FAQ del bando settimino, 7° puntata - il copia e incolla

Ricevo una segnalazione da un collega, sempre sul bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020.

Caro Corrado, non hai ancora commentato sul blog la faq 79  della 4.1, dove c'è lo strafalcione, sia nella domanda che nella risposta,  dove si evince che si confonde o si sconosce la figura del socio accomandante. Forse domanda e risposta è stata scritta dalla stessa persona?


Ed infatti ...

79. Quesito 
DOMANDA: per le società in accomandita il giovane agricoltore deve essere il socio accomandante? 
RISPOSTA: per l’elevazione dell’aliquota, nel caso di società in accomandita semplice, il giovane deve essere il socio accomandante nella cui responsabilità ricade la titolarità delle scelte imprenditoriali.

Ritorniamo al concetto del bando settimino ... sicuramente è una svista nel "copia/incolla", ma è uno dei tanti, troppi, indicatori del "bando perfetto" ... che non c'è!

PSR Sicilia 2014/2020 - Misura 8.6

Pubblico le Disposizioni Attuative della Misura 8.6 del PSR Sicilia 2014/2020 - Sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste.

Sulle sigarette elettroniche

Segnalo un articolo apparso sulla testata Wired relativo alle sigarette elettroniche, che una buona parte di fumatori hanno iniziato ad utilizzare abbandonando le sigarette classiche.
Nell'articolo ci si pone l'interrogativo se le sigarette elettroniche facciano meno male di quelle classiche.

Personalmente ... ho smesso di fumare il 3 gennaio 2003 ... è bastato non acquistarne più ... e resistere alla tentazione di acquistarle nei giorni successivi ...

martedì 21 febbraio 2017

Sul bando settimino ...

Ancora problematiche sul bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020, per il quale sentiamo ancora dire che è tutto perfetto ...
Oltre a tutto ciò che abbiamo detto finora, ecco un'altra "chicca" sul "bellissimo" PSA da allegare ... un documento (alla faccia della semplificazione) di appena 75 pagine, incompleto, con formattazioni assurde, con calcoli da fare a mano e con ... "dichiarazioni mancanti" ...
Ebbene sì! A pagina n. 43 ... lo splendido PSA impone una dichiarazione ... mancante ... che significa?
Guardate bene l'immagine, estrapolata dalla pagina n. 43, l'Amministrazione (su documento fornito da loro) ci impone di firmare e dichiarare ... cose che mancano ...
Infatti in ogni "punto" da dichiarare ... la frase non viene terminata ... e rimane monca ... e così "si dichiara il nulla" ...

E questo non è un bando settimino???
Ecco l'immagine ...

Mah!
Il tempo passa ... e il bando da dove lo giriamo e rigiriamo dimostra il suo "parto prematuro"!


PSR Sicilia 2014/2020 - Misura 8.5

Pubblico le Disposizioni Attuative della Misura 8.5 del PSR Sicilia 2014/2020 - Aiuti agli investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali.